DISPOSIZIONI IN MANIERA DI ATTESTATI DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI E DI IMPIANTI TERMICI CIVILI NEL TERRITORIO DELLA SARDEGNA

sardegna

 

Nella seduta di giunta di regione Sardegna dell’8 aprile 2015 è stato approvato la il disegno di legge concernente “Disposizioni in materia di attestati di prestazione energetica degli edifici e di impianti termici civili nel territorio della Sardegna”.

La norma prevede un doppio Catasto regionale per monitorare, certificare e gestire al meglio l’energia. L’esecutivo regionale, su proposta dell’assessore dell’Industria Maria Grazia Piras, ha dato infatti il via libera all’istituzione del Catasto regionale degli attestati di prestazione energetica degli edifici e al Catasto regionale degli impianti termici civili. La loro gestione sarà completamente digitale e dematerializzata per garantire la massima semplificazione per cittadini, professionisti e operatori: la Regione avrà così a disposizione uno strumento per le operazioni di verifica e controllo delle classi energetiche degli edifici previste dalle norme nazionali ma anche di pianificazione delle azioni di promozione dell’uso efficiente dell’energia.

Poter disporre di database di dati energetici degli edifici e degli impianti in essi installati consentirà di isolare indicatori e trend di consumo e fabbisogno necessari per la calibrazione delle azioni di sostegno e incentivazione. Dopo il monitoraggio delle performance energetiche del patrimonio edilizio, il provvedimento sarà utile per la pianificazione degli interventi di riqualificazione con un prevedibile impulso alla crescita economica legata anche alle attività edilizie. Il disegno di legge approvato oggi è una cornice normativa all’interno della quale la Giunta dovrà emanare le sue direttive.

Delibera Giunta 8 aprile 2015

Disegno di Legge

Relazione